G UIDE T URISTICHE A NDREA M ANTEGNA
Per informazioni
tel. 0376 223640
Cristiana 3385034855
Donata 3683358126

  • mantova città

  • guide turistiche mantova

  • gite mantova

MUSEO DIOCESANO FRANCESCO GONZAGA

museo diocesano mantova

Il Museo Diocesano "Francesco Gonzaga" è un'importante luogo di Arte e cultura della diocesi di Mantova.

Aperto inizialmente nel 1974 come mostra temporanea dal titolo Tesori d'arte nella terra dei Gonzaga, è stato inaugurato come museo permanente nel 1983 ed allestito nell'antico monastero agostiniano di Sant'Agnese. È dedicato al frate francescano Francesco Gonzaga, vescovo della diocesi di Mantova (1593 - 1620).

 

OPERE

Il museo diocesano conserva opere provenienti dal Duomo, dalla Basilica Palatina di Santa Barbara, dal territorio diocesano e da numerose collezioni private, organizzate in quattro sezioni espositive:

  • La pinacoteca: dove sono conservati sia dipinti sia sculture, tra questi opere del Correggio e del Mantegna oltre alla più importante raccolta delle opere di Giuseppe Bazzani;
  • Il tesoro: il tesoro della cattedrale di San Pietro Apostolo e della basilica palatina di Santa Barbara costituisce un nucleo artistico compatto e coerente di oreficerie, sopravvissuto sostanzialmente integro che riesce a trasmettere almeno un’idea della magnificenza raggiunta dai Gonzaga, soprattutto nel pieno Rinascimento, apice delle sorti politiche ed economiche della dinastia;
  • Le armature: all'indomani della vittoriosa battaglia sostenuta contro i francesi a Fornovo (1495), i comandanti ed armigeri delle milizie di Gianfrancesco Gonzaga donarono le loro armature come ex voto al Santuario della Madonna delle Grazie di Curtatone, vicino a Mantova. Recuperate e restaurate, si sono rivelate un insieme di notevole qualità, opera di armaioli milanesi e bresciani, fra i quali l'officina dei Missaglia. Esse formano un unicum, significativo non solo per quanto riguarda la storia delle armi, ma anche nello specifico campo dell'artigianato artistico;
  • Gli arazzi: si segnalano tre arazzi fiamminghi dei primi del Cinquecento tessuti a Bruges e la serie completa degli Arazzi del Duomo intessuti a Parigi tra il 1594 ed il 1598 voluti da Francesco Gonzaga, vescovo di Mantova ed inviato a Parigi per conto del Papa.

 

Share by: